Toni Iavarone

di Toni Iavarone

Non servivano magie e neppure alchimie tattiche per scacciare il Napoli dal letargo delle vittorie. Bastava aspettare e poi ritrovare il ritmo altissimo e quindi le giuste accelerazioni per tornare a correre e non solo in classifica.